Strumenti
FTL
Una Facoltà affiliata all'USI
Eventi
04
Maggio
2024
04.
05.
2024
27
Maggio
2024
27.
05.
2024

Conferenze Pubbliche: ChiaroScuro

Cosmologia
Cosmologia

Master in Philosophy

8 Febbraio 2024

ChiaroScuro. Tre serate fra fisica e filosofia sul visibile e l’invisibile nel nostro universo.
Ogni incontro vedrà discutere un filosofo della fisica con Cesare Alfieri, fisico con dottorato ETH Zurigo.
Per motivi organizzativi, è gradita l’iscrizione: [email protected]

Tutti gli incontri si terranno nella BiblioAgorà, Settore A, USI Campus Est.

 

lunedì 11 Marzo, ore 18.00

Vaghe stelle: osservare l’universo
Quando l’uomo si interroga sul cosmo, guarda le stelle: è sempre stato così. Tuttavia, l’universo va al di là di quello che possiamo osservare quando ammiriamo una notte stellata. Solo da qualche secolo abbiamo costruito strumenti capaci di estendere il nostro sguardo; da ancor meno abbiamo sviluppato teorie fisiche che permettono di spiegarne le osservazioni. Racconteremo come siamo arrivati alla struttura dell’universo descritta dalla cosmologia moderna.

In dialogo con Silvia De Bianchi, professoressa associato all’Università degli Studi di Milano.

 

lunedì 18 Marzo, ore 18.00

L’ultimo orizzonte il guardo esclude: ciò che non osserviamo
Tracce convincenti indicano che la maggior parte dell’universo ci è ignoto. Il cosmo brulica di fenomeni che non possiamo vedere, alcuni nascosti dietro orizzonti di diversa natura. Ma cosa ci fa pensare che ci sia qualcosa nell’universo che non possiamo (e non potremo mai) vedere? Proveremo a chiarire gli affascinanti misteri dell’universo oscuro.

In dialogo con Marta Pedroni, dottoranda all’Université de Genève.

 

lunedì 25 Marzo, ore 18.00

Io nel pensier mi fingo: la teoria oltre l’osservabile
Dove l’occhio non giunge, forse può arrivare la mente. Le frontiere speculative della fisica contemporanea tentano di spingersi verso una teoria che sappia conciliare la nostra conoscenza sull’universo con la fisica quantistica, che governa fenomeni nell’ambito del molto piccolo. Al di là di quanto empiricamente verificabile al momento, si aprono gli scenari della gravità e della cosmologia quantistiche. 

In dialogo con Enrico Cinti, ricercatore all’University of Amsterdam.